NEWS

Agosto 2018 tra disagi e malainformazione

Pubblicato il

L’agosto 2018, contrariamente da quanto previsto e sperato, si è dimostrato inclemente nei confronti di tutto il litorale Ardeatino, così anche la Torre Marina conta i danni di una spiacevole parentesi caduta proprio nel clou dell’estate. Dal 14 al 23 agosto il maltempo ha determinato continui problemi alle strutture che soltanto grazie allo sforzo e all’impegno degli operatori è stato possibile affrontare, ma i danni economici non potranno essere recuperati poiché il maltempo ha fortemente limitato la frequentazione della spiaggia. Al maltempo si è aggiunta l’ordinanza di divieto di balneazione n. 181/18 del 19/08/2018 che ha inferto un ulteriore pesante colpo. I Media hanno parlato in maniera incauta di “mare inquinato e liquami ad Ardea e Pomezia”, danneggiando l’immagine del nostro litorale che da maggio aveva invece mostrato acque limpidissime. Le analisi cliniche eseguite da Arpalazio hanno evidenziato l’assenza di fenomeni di contaminazione, mentre la colorazione anomala delle acque è stata ricondotta alla presenza di alghe. Dal pomeriggio del 22 agosto viene, dunque, revocato il divieto di balneazione, ma “il danno è fatto” e anche se la frequentazione dello stabilimento riprende, non è possibile recuperare quanto perduto e grande dovrà essere lo sforzo di tutti gli operatori balneari del litorale e delle amministrazioni per rilanciare l’immagine di un’area che “fa notizia” solo in occasione di fenomeni negativi.

 Ordinanza. 184-18 revoca ord. 181-18 divieto alla balneazione